Daisy Ridley: “Non ho ricevuto proposte lavorative dopo Star Wars”

L'attrice di Rey si confessa

Star Wars: The Last Jedi Rey (Daisy Ridley)

Daisy Ridley Star Wars

Il Franchise di Star Wars può essere un punto di lancio nella carriera di un attore ma quello che sta succedendo a Daisy Ridley, l’attrice di Rey, dopo l’ultimo film sembra essere stato tutt’altro che una svolta positiva.

L’attrice ha infatti rivelato ad Entertainment Weekly di non aver avuto nessun offerta di lavoro dopo Episodio 9.

È stato molto triste finire Star Wars. Quando il film è uscito ho pensato “Oh santo cielo”. È stato un capitolo importantissimo della mia vita ma nei mesi appena trascorsi non c’è stato molto. Finalmente è bello tornare al lavoro, ma non avere molto da fare mi ha aiutato a pensare a questi ultimi cinque anni. L’essere stata obbligata a rallentare è stata una manna a livello mentale perché Star Wars è stata una presenza molto ingombrante nella mia vita.

Stranamente da inizio anno non mi sono arrivate proposte. Ho pensato “Wow, nessuno mi vuole ingaggiare!”. Ho fatto audizioni per un sacco di roba a inizio 2020 e non ho ottenuto neanche una parte. Subito ho avuto un momento di panico, poi ho pensato che tutto arriverà al momento giusto.

Acquista Star Wars l’ascesa di Skywalker su Amazon

Il cast del film comprende Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong’o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran e Billy Dee Williams.