Il Guanto dell’Infinito: Un gioco Love Letter – La Recensione

Una variante di Love Letter con gli eroi Marvel e il titano Pazzo

il guanto dell'infinito

Impedire a Thanos di raccogliere le gemme per Il Guanto dell’Infinito è tutta una questione di numeri!

Il titano pazzo Thanos sta raccogliendo le Gemme dell’Infinito per posizionarle sul suo guanto e sterminare metà delle forme di vita esistenti nella galassia con un semplice schiocco di dita. Un manipolo di eroi, cerca di impedirglielo collaborando fianco a fianco in questa fumettistica variante di Love Letter.

Prodotto da Z-man games e distribuito in Italia da Asmodee per poco meno di quindici euro, Il Guanto dell’Infinito- un Gioco Love Letter è un Card Game dai 2 ai 6 giocatori, consigliato dai dieci anni in su, rapido e divertente.

Pensato appositamente per i fan dell’universo Marvel, ovviamente cavalca ancora l’enorme successo di Avengers Infinity War ed Endgame, portando nei vostri salotti, o ovunque vogliate, un gioco dalla preparazione semplice e dall’esecuzione ancora più rapida.

Scopriamo insieme perché il Guanto dell’Infinito potrebbe aggiungere un po’ di pepe alle vostre serate gioco.

 

Una volta estratto il gioco dal blister di carta e plastica, vi ritroverete tra le mani un comodo sacchetto di stoffa viola, vera e propria confezione del gioco. Sopra di esso, un guanto dell’infinito tinta oro, qualora vi dimentichiate il contenuto del tutto. All’interno il mazzo di 36 carte (che analizzeremo tra poco), i 9 segnalini potere, i due indicatori per la vita delle squadre e infine il manuale tascabile delle regole.

Innanzitutto va premiata la portatilità del gioco di Z-man Games: il pratico sacchetto è tascabile e occupa veramente poco spazio, così da permettervi di giocare a Il Guanto dell’Infinito anche in un pub o in un qualsiasi locale.

 

Leggi la Recensione di Avengers Endgame

Anche la preparazione del tutto è veloce e occupa ben poco spazio. Si parte dalla carta tracciato vita, ovvero il contatore dei punti, quando uno dei due lati scende a zero, l’avversario vince.

Scegliete un giocatore che impersonerà Thanos, il suo obiettivo è quello di raccogliere le sei gemme dell’Infinito oppure quello di sconfiggere tutti gli eroi. Gli altri impersoneranno per l’appunto i difensori del pianeta. Dividete le carte nei due mazzi: le 13 carte di Thanos, in cui sono contenuti i membri dell’Ordine Nero, le sei gemme, e la carta più forte del gioco che raffigura per l’appunto il titano pazzo, e le 16 carte eroe, ognuna con un diverso personaggio Marvel. Il livello di vita del Titano sarà pari al numero dei giocatori  al tavolo, Thanos compreso, gli eroi invece partiranno sempre dal punto massimo.

Thanos tiene in mano due carte, gli altri giocatori una a testa. Da qui inizia la vostra partita a Il Guanto dell’Infinito.

Il Guanto dell'Infinito (1)

 

Proprio come in Love Letter, bisognerà confrontare i numeri sul lato alto sinistro della carta. Ognuna di queste ha un potere specifico: dal poter confrontarsi con Thanos, all’indovinare un numero per eliminare una carta. Si tratta infatti di un gioco di memoria in cui ogni giocatore dovrà tenere d’occhio le carte giocate e distrutte (che tranne nel caso delle Gemme e di Thanos) una volta distrutte resteranno sul tavolo scoperte.

I combattimenti si svolgono confrontando il valore numerico delle carte, dove la carta più alta avrà la meglio su un valore inferiore, tuttavia questi valori potranno essere potenziati accumulando Segnalini Potere (ottenuti con altre carte). Ogni volta che una carta viene distrutta (solamente durante i confronti e durante i poteri di indovinare il numero sulle stesse) si perde un punto vita. In caso di parità di valore lo scontro è nullo e i giocatori proseguono senza perdite.

 

Perfettamente bilanciato

Per tenere bilanciato il gioco, ci sono diverse piccole regole di cui tenere conto. Innanzitutto ogni confronto sarà solo tra il giocatore eroe e Thanos, gli altri non potranno vedere le carte scelte per non poterle distruggere nel turno successivo. La carta di Thanos, che ha un valore di 7, non può essere giocata a terra, ma deve restare nella mano del Titano Pazzo, in compenso, nel caso venisse distrutta finirebbe nuovamente nel mazzo, pronta a essere pescata nuovamente.

Infine, per compensare i suoi minori punti vita, il giocatore che impersona Thanos può vincere giocando tutte e 6 le gemme dell’Infinito, e schioccando le dita per dimostrare la sua superiorità sugli eroi.

Il guanto dell'Infinito

Il piccolo manuale delle istruzioni raccoglie tutte le regole del gioco, così come fanno anche alcune carte extra che ricordano ai giocatori i poteri dei diversi numeri. Purtroppo sotto alcuni specifici aspetta la traduzione italiana non è molto chiara. Fortunatamente, il tutto è facilmente risolvibile guardando il video ufficiale che potete trovare all’inizio di questa recensione.

Come detto più volte, il gioco è rapido e veloce, e dopo le prime partite atte a imparare le qualità delle carte e il sistema di gioco, le successive possono durare da dieci a quindici minuti. Un passatempo ideale per gli amanti Marvel, o tra una partita e l’altra a giochi più impegnativi e duraturi. Cercare in ogni modo di schioccare le dita durante i round in cui impersonerete Thanos, è paurosamente divertente.

 

Il Guanto dell’Infinito, un gioco Love Letter  è disponibile  in tutti i negozi specializzati.

Il Guanto dell'Infinito, un gioco Love Letter
Per poco meno di quindici euro Z-Man Games e Asmodee portano nei negozi un gioco da tavolo veloce e soprattutto poco ingombrante, capace di ravvivare le serate o di fare da aperitivo a partite più complesse. Il Guanto dell'Infinito, un gioco Love Letter, è una variante del classico pensata per gli amanti degli eroi Marvel: riuscirete a conquistare tutte le gemme o a impedire al Titano Pazzo di schioccare le dita?
Pro
Rapido e adatto a tutti
Da il meglio da tre giocatori in su
Prezzo ridotto
Contro
Il manuale d'istruzioni ha qualche punto poco chiaro
8
Voto