Reolink Argus PT: La telecamera Wi-fi con pannello solare che non si scarica mai – RECENSIONE

L'ip-camera full HD con l'autoricarica solare

Reolink Argus PT

Nel corso degli anni ho avuto la possibilità di recensire una moltitudine di telecamere wi-fi passando da quelle a con alimentazione via cavo a modelli alimentati a batteria. Questa volta però ho avuto la possibilità di testare la nuova Reolink Argus PT che grazie al pannello solare prodotto dall’azienda rende la durata della telecamera praticamente infinita.

Partiamo subito con il contenuto delle due confezioni al cui interno troviamo:

  • La telecamera wireless
  • l’antenna di ricezione wi-fi
  • il supporto da muro
  • i tasselli e le viti per il montaggio
  • il cavo usb
  • il panello solare con supporto a muro

La Reolink Argus PT è realizzata in plastica bianca e nera. Sul retro è presente il tasto di accensione, l’ingresso mini-usb e l’aggancio per l’antenna inclusa nella confezione.

Frontalmente invece troviamo l’ottica della camera con Risoluzione Video a 1080p HD a 15 fotogrammi/sec ed un angolo di visione di 105° diagonale. Intorno all’ottica troviamo anche il LED di stato, 6 LED a infrarossi, il sensore di movimento, il sensore di luce diurna per l’autoregolazione della luminosità  ed il microfono incorporato.

Ruotando la camera verso l’alto si troviamo l’altoparlante e lo sportellino in gomma a copertura dello slot per la scheda micro SD ed il foro di reset del dispositivo.

La batteria al suo interno secondo il sito del produttore offre circa 960 minuti di autonomia diurna e 540 minuti di autonomia notturna, un dato abbastanza in linea con il mio test. Attaccando il pannello solare all’ingresso usb si renderà la durata della camera praticamente illimitata. Con 4 ore e mezza circa di esposizione diretta alla luce solare si ricaricherà infatti completamente la batteria del dispositivo.

La Reolink Argus PT si configura facilmente tramite l’app gratuita di Reolink, disponibile su iOs ed Android. Dall’app si potranno controllare e configurare diversi parametri come la durata rimanente della batteria, scattare foto, registrare video, parlare attraverso la camera grazie all’altoparlante incluso,  impostare le notifiche push, programmare il riconoscimento PIR per il movimento, la modalità PIP ed ovviamente muovere, controllare e sentire live quanto inquadrato dalla telecamera.

 

 

Tra le funzioni sopracitate, necessitano di qualche parola in più il riconoscimento PIR attivabile in combo con le notifiche PUSH. Il riconoscimento PIR farà in modo di registrare i movimenti di fronte alla telecamera regolandone anche la sensibilità. Con le notifiche push attivate potremo ricevere una mail o una notifica in caso di bassa carica della batteria o per ogni movimento registrato di fronte alla stessa. La qualità video è ottima sia di giorno che di notte con gli infrarossi accesi e la telecamera è in grado di adattare automaticamente la qualità del video in base alla ricezione della rete. Da segnalare inoltre il supporto ai principali assistenti vocali come Alexa e Google Assistant. Devo ammettere che in queste settimane di utilizzo sono rimasto piacevolmente sorpreso decidendo di installare la telecamera in maniera permanente sul balcone di casa. Il prezzo di vendita è di circa 154,99€ su amazon con il pannello solare venduto separatamente a 29,99€, una cifra tutto sommato adeguata considerando la qualità e le funzioni presenti offerte da Reolink.

 

Reolink Argus PT
Pro
Wireless
Risoluzione a 1080p
Compatibile con Alexa e google assistant
Batteria infinita con il pannello solare...
Contro
... acquistabile però separatamente
9
Voto
Acquistalo ora
Altre storie
Mafia III – Recensione