Roccat Elo 7.1 Air – RECENSIONE

Le cuffie Roccat nate sotto l'impronta di Turtle Beach

Roccat Elo  7.1 Air le cuffie da gaming Wireless

L’anno scorso la nota azienda Turtle Beach, impegnata da anni nella produzione di headset da gaming e di cui abbiamo recensito diversi modelli, ha ufficializzato l’acquisto di Roccat, l’azienda tedesca nella produzione di periferiche da gaming. Nelle ultime settimane ho quindi messo da parte le mie Turtle Beach Elite Atlas Aero per provare il nuovo modello wireless di Roccat, le Elo 7.1 Air.  Vediamo quindi insieme come si sono comportate.

Contenuto della confezione

Come di consueto partiamo subito con il contenuto della confezione nella quale troviamo:

  • Le Roccat Elo 7.1 Air
  • Un cavo usb type-c usb per la ricarica
  • la chiavetta usb di sincronizzazione wireless
  • Il microfono
  • La Guida rapida

Qualità costruttiva

La qualità costruttiva delle Roccat Elo 7.1 Air è sicuramente ben curata presentando un archetto morbido con inciso il marchio Roccat e supportato da un telaio in metallo scuro per fermare l’estensione dell’archetto autoregolante. I padiglioni auricolari in similpelle risultano essere molto comodi grazie all’imbottitura in memory foam che utilizzando il sistema esclusivo ProSpecs di Turtle Beach, permette di giocare comodamente anche a chi indossa occhiali da vista. All’interno dei padiglioni troviamo i due driver al neodimio da 50mm di Turtle Beach che sono notoriamente sinonimo di elevata qualità audio a 360°.


Sul padiglione sinistro è presente l’ingresso jack da 3,5mm per il microfono removibile con cancellazione di rumore e tecnologia Truspeak, l’ingresso USB type-c per la ricarica delle cuffie, il tasto di accensione e spegnimento, il tasto per mutare il microfono, e due rotelline per regolare indipendentemente l’audio di gioco o in riproduzione e il ritorno dell’audio da microfono.  L’imponta di Turtle Beach tra l’altro è presente non solo nella gestione dell’hardware, infatti accendendo e sincronizzando le cuffie alla chiavetta usb di sincronizzazione wireless potremo sentire gli stessi effetti sonori della casa madre.

Assente invece un’ingresso jack da 3,5mm per consentire l’uso delle cuffie direttamente via cavo jack ed obbligandone l’utilizzo alla sola modalità wireless.

Performance

Sul comparto audio e delle performance la qualità rimane al top come quella delle Turtle Beach che ha fornito praticamente tutto l’hardware installato sui suoi prodotti principali. L’audio è chiaro e pulito ed il microfono consente una trasmissione della voce cristallina senza alcun tipo di disturbo e come sempre la possibilità di sentire il ritorno audio della propria voce in tempo reale consente di giocare sempre senza mai urlare ai propri compagni di team.

Rimane anche in questo modello di Roccat la modalità Superhuman Hearing che amplifica tutti i suoi più delicati come la ricaricarica di armi o i passi alle spalle di un nemico. Personalmente lo attivo sempre in titoli FPS online come Call of Duty Warzone con cui grazie all’audio a 360° riesco ad intuire la direzione del nemico dal rumore dei passi, aggiungendo un vantaggio competitivo alle partite. La batteria interna invece offre 24 ore di gioco continue.

Software di gestione

Le Roccat Elo 7.1 Air così come tutti i prodotti Roccat, sono gestibili ed impostabili tramite il software gratuito Roccat Swarm tramite il quale è possibile effettuare upgrade del firmare del dispositivo, controllare lo stato della batteria, regolare le diverse impostazioni e l’equalizzazione del suono.

Sarà inoltre possibile regolare gli effetti luminosi dei led scegliendo tra le varie modalità ed attivare anche l’AIMO, un sistema di illuminazione intelligente che consente agli effetti di luce di adattarsi in base alla tipologia di gioco sincronizzandosi con tutte le varie periferiche Roccat che supportano tale tecnologia.

Conclusioni

Essendo le prime cuffie Roccat che testo non posso fare considerazioni su effettivi miglioramenti o peggioramenti nati con l’acquisizione da parte di Turtle Beach che però ha deciso di investire anche in questa sua nuova sottoazienda impegnandosi con la solita qualità costruttiva e sonora utilizzando i loro componenti hardware migliori. Le Roccat Elo 7.1 Air sono si confermano quindi delle signore cuffie, dedicata a tutti quelli che vogliono mantenere o testare per la prima volta la qualità audio di Turtle Beach andando a risparmiare qualcosa. Le Air 7.1 infatti non hanno nulla da invidiare alle Turtle Beach Elite Atlas Aero andando solamente a perdere qualcosa nella durata della batteria e nell’assenza della possibilità di una connesione cablata.

 

 

Roccat Elo 7.1 Air
Le Roccat Elo 7.1 Air sono un'ottima e consigliata alternativa a chi volesse risparmiare qualcosa, mantenendo la stessa qualità di Turtle Beach che ha contribuito alla realizzazione di questo prodotto con hardware e supporto firmware. Ottimo audio in uscita ed in entrata. Un headset sotto i 100€ consigliato a chi vuole fare il salto di qualità ed aggiungere un boost al suo audio in game durante le sue partite online e non
Pro
Wireless
Comode
Audio cristallino
Ottima qualità costruttiva
Contro
Impossibilità di una connessione cablata
8.7
Voto
Acquistalo ora