Soundcore Liberty 2 Pro – le nuove cuffie in-ear di Anker [RECENSIONE]

Dopo quasi un anno passato in compagnia delle Soundcore Liberty Neo è giunto il momento di fare un upgrade per quanto riguarda il comparto delle cuffie in-ear wireless e grazie ad Anker ho avuto modo in questi giorni di testare le nuovissime Soundcore Liberty 2 Pro che sono diventate subito le mie cuffie da viaggio principali. Andiamo dunque a vedere cosa mi ha convinto in questa recensione.

CONFEZIONE

All’interno della confezione troviamo:

  • il case per la ricarica
  • gli auricolari Soundcore Liberty 2 Pro
  • un cavetto USB type-C per la ricarica
  • sei paia di gommini di dimensioni diverse
  • tre paia di alette di dimensione diverse che consentono alle cuffie di rimanere ancorate al padiglione auricolare
  • Guida rapida
  • Informazioni sulla sicurezza.

MATERIALI

Appena prese in mano le cuffie trasmettono subito quella piacevole sensazione di qualità già dalla base di ricarica, realizzata in plastica opaca con sportellino a scorrimento su cui troviamo 3 led bianchi frontali per controllare lo stato della ricarica, e posteriormente il pulsantino per accendere i led e finalmente l’ingresso type-C per la ricarica tramite cavo incluso nella confezione. Le Soundcore Liberty 2 Pro sono realizzate in plastica con un driver dinamico da 11 mm che offre pulizia del suono e dona più potenza ai bassi. Inoltre ogni auricolare è dotato di un led ed un pulsante tramite i quali attivare diverse funzioni come il Play/Pausa, l’avanzamento delle tracce, per far partire l’assistente vocale per rispondere alle chiamate e per regolare il volume.

Entrambi gli auricolari godono di certificazione IPX4 che garantisce la resistenza agli spruzzi d’acqua, perdendo un punto di certificazione rispetto al modello precedente dotato di IPX5 e 3 punti contro le Soundcore liberty Neo Pro con certificazione IPX7.

Gli auricolari si connettono con tecnologia bluetooth 5.0. Dopo la prima sincronizzazione appena tolti gli auricolari dalla custodia la connessione al proprio smartphone sarà veramente fulminea ed immediata con un range di connessione garantito fino a 10m. Per quanto riguarda la batteria, Anker promette circa 8 ore di riproduzione continua con 3 ricariche aggiuntive con la custodia carica al 100% per un totale di 32 ore di riproduzione.

AUDIO

Dal punto di vista dell’audio le soundcore Liberty 2 Pro hanno una qualità ottima. I suoi sono chiari ed il tutto è ben bilanciato con alti chiari e bassi potenti ma senza esagerare. Inoltre grazie alla tecnologia HeadID impostabile tramile l’app Soundcore si potrà analizzare il proprio profilo uditivo e creare in modo intelligente un’impostazione audio adatta al consumatore. Risultano anche essere ben isolate dai rumori esterni.

Parlando dell’app dedicata di Soundcore, scaricabile gratuitamente dai principali store, si potrà scegliere tra ben 22 profili preimpostati di equalizzazione, sceglierne uno customizzato o sfruttare la già citata tecnologia HearID. Inoltre si potranno anche personalizzare i tasti sulle cuffie scegliendo tra la gestione volume, l’assistente vocale e la mobilità tra le tracce. Segnaliamo la presenza di un aggiornamento firmware che risolve alcuni bug da poter installare alla prima connessione.

 

CONCLUSIONE

Dopo queste settimane di test ho reso le Soundcore Liberty 2 Pro le mie cuffie in-ear principali da viaggio. Compatte, comode e soprattutto con l’ingresso Type-C che mi permette di portare un unico cavo per caricare tutto. La qualità audio è ottima, il prezzo potrebbe sembrare elevato di primo impatto ma la spesa è ampiamente ripagata essendo tra l’altro il prodotto top di gamma di Anker per quanto riguarda le cuffie. Consigliatissime!

 

Good
  • Accoppiamento fulmineo
  • Ingresso Usb Type-C
  • Custodia compatta
  • Ottima qualità del suono
  • App dedicata
Bad
  • IPX4 invece del'IPX5 del precedente modello
9
Fantastico
Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!