Recensioni Tech

Jumper Ezbook 3 – Il ritorno del portatile da 169€ – Recensione

Se dovessi stilare una classifica dei prodotti più interessanti che ho avuto modo di provare e recensire lo scorso anno, nelle prime cinque inserirei senza alcun dubbio il Jumper Ezbook 2, portatile dalle qualità tecniche non particolarmente entusiasmanti ma con un prezzo estremamente contenuto e che quindi targettizzavano il dispositivo in tutta quella fascia di persone bisognose di un portatile a basso costo per l’uso web sui social o lo streaming video. Quando qualche mese fa l’azienda cinese jumper ha presentato il suo nuovo modello, il Jumper Ezbook 3  disponibile su GearBest a circa 169€, non ho resistito dall’acquistarlo per metterlo al confronto con la sua precedente versione.

CONTENUTO

Iniziando dal packaging anche in questo caso il portatile si presenta in una confezione molto minimale in cartone nella quale troviamo:

  • Il Jumper Ezbook 3  33.00 x 22.00 x 2.10 cm per un peso di soli 1,3 Kg.
  • L’alimentatore da 100-240V 12V 2A;
  • L’adattatore per le prese italiane;
  • Il manuale di istruzioni in lingua cinese e inglese.

SPECIFICHE TECNICHE E HARDWARE

Per quando riguarda invece i componenti Hardware, il Jumper Ezbook abbandona il vecchio Intel Cherry Trail X5-Z8300 quad-core da 1.34 GHz del Jumper Ezbook 2 per montare il nuovo Intel® Celeron® Processor N3350 Apollo Lake Dual Core 1.1GHz, fino a 2.4GHz. Il passaggio da un Quad-core ad un DualCore forse potrebbe far storcere il naso a molti ma va detto che l’Apollo Lake a differenza del Cherry Trail riesce a sfruttare a pieno i 4Gb di Memoria (supporta fino ad 8Gb, mentre l’Ezbook 2 solamente 2Gb) cosa che migliora non di poco le prestazioni generali del nuovo modello. La memoria interna è invece un 64Gb eMMC di cui disponibili per l’utente circa una 40ina mentre il restante è occupato da Windows 10, presente sul pc preinstallato con licenza UFFICIALE.

  • Display: Schermo LED 14 pollici – FullHD 1920 x 1080
  • Sistema Operativo: Windows 10 Home Edition
  • CPU: Intel Apollo Lake Dual Core 1.1GHz, fino a 2.4GHz
  • GPU: Intel HD Graphics 500 integrata
  • RAM: 4GB DDR3L
  • ROM: 64GB eMMC
  • Memoria Esterna: Micro-SD espandibile fino a 128GB
  • Connettività Wi-Fi: 802.11 a/b/g/n
  • Connettività Bluetooth: 4.0
  • OTG: Si
  • Porte USB: 1xUSB 3.0 + 1xUSB 2.0
  • Uscita HDMI: mini-HDMI
  • Speaker: Built-in Dual Channel
  • Microfono: incluso
  • Videocamera: Frontale da 0,3 MP
  • Batteria: da 10.000mhA (6h – 7h di autonomia)
  • Uscita audio: Jack Audio 3.5mm
  • SO: Windows 10 originale in Cinese o Inglese. Le altre lingue scaricabili dal Windows Update

DESIGN E MATERIALI

Per quanto riguarda il design e i materiali, anche questo modello si presenta con un design molto simile a quello proposto da Apple per i suoi Macbook, con la scocca interamente in plastica invece che in alluminio e con la scritta jumper stampata sul pannello frontale e non più incisa (in maniera molto nosense) come sull’Ezbook 2  . La costruzione anche in questo caso risulta essere molto solida, con il solito problema della tastiera, presente con Layout Americano NON retroilluminata, che si flette lievemente in caso di troppa pressione.

Uno dei miglioramenti più significativi però è dato dal Touchpad, scomodo e leggermente impreciso sul Jumper Ezbook 2 (cosa che mi aveva obbligato all’uso di un mouse), ma che migliora notevolmente e risulta essere comodo da usare grazie alla precisione aumentata nell’intercettare  le gesture. Sul lato sinistro è invece presente il led di status,  la porta di alimentazione, una porta USB 3.0, una porta mini-HDMI, mentre sul sinistro troviamo  lo slot microSD con supporto fino al 128Gb, una porta USB 2.0 e la porta jack da 3.5mm per le cuffie. Sul fondo invece sono presenti i due Speaker Dual Channel, la cui posizione va ad influire abbastanza sulla qualità audio ovattando leggermente il suono (consiglio l’utilizzo con le cuffie).

USO QUOTIDIANO e CONCLUSIONI

Ho testato il nuovo Jumper Ezbook 3 per un mese abbondante e non posso far altro che confermare tutte le buone impressioni del modello precedente. Se cercate qualcosa di economico, da buttare nello zaino senza dovervi preoccupare troppo, leggero e comodo da usare magari in viaggio per aggiornare un blog (ma occhio a non aprire troppe schede che Chrome si mangia tutta la ram), stare su facebook o gustarvi dei prodotti multimediali sullo schermo 14″ FULLHD questa potrebbe essere la soluzione che fa per voi (Netflix ed Amazon Prime funzionano alla grande con riproduzione in FULLHD) . Inoltre l’ampia batteria da 10.000mhA che regge tranquillamente le 6-7 ore d’uso intensivo lo rendono comodo anche per le gite fuoriporta giornaliere senza il bisogno di portarsi il peso del caricatore dietro. Ovviamente va ricordato che il portatile non è adatto al gaming e che si tratta comunque di un dispositivo da soli 180€ ma con licenza Windows 10 (che costa 50€ da sola se acquistata a parte).

Il Jumper Ezbook 3 è disponibile su GearBest a 169€!!

Jumper Ezbook 3

169
Jumper Ezbook 3
8.5

Pros

  • Prezzo Basso
  • Windows 10 Ufficiale incluso
  • Schermo FullHD
  • Leggero

Cons

  • Materiali plasticosi

Commenti

Commenti

About the author

Andrea Bellusci

Andrea Bellusci

Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!