Film News

Robert Downey Jr.: “Lascerò Iron Man prima che diventi imbarazzante”

Robert Downey Jr afferma di "voler abbandonare l'armatura di Iron Man prima che diventi imbarazzante".

Il primo Iron Man ha lanciato Robert Downey Jr. nel Marvel Cinematic Universe, ma soprattutto è riuscito a risollevare la carriera cinematografica  dell’attore. Dopo ben nove anni, stando a Comic Book, il nostro “Tony Stark” ha deciso però di “appendere la divisa prima che diventi imbarazzante”. Un pensiero ragionevole da parte di Robert Downey Jr., deciso quindi a lasciare il miglior ricordo possibile del personaggio legato al suo volto, nonostante tutti pensino, a suo dire, che “l’armatura gli calzi come un guanto”.

Di seguito potete leggere le esatte parole dell’attore:

Si tratta di qualcosa di ciclico. Quando è uscito il primo Avengers avrei potuto fermarmi perché difficilmente si poteva fare meglio di così, ma si tratta, per quanto mi riguarda, di una questione di persone e opportunità, come l’incontro con i fratelli Russo, che amo. Tutti mi dicono che il personaggio mi calza a pennello, ma il fatto è che ogni volta, pur se da una base molto solida, si tratta sempre di ripartire da capo. Non voglio rovinare tutto ciò che ho fatto negli ultimi sei o sette film semplicemente perché voglio farne un altro a tutti i costi. Preferirei appendere gli scarpini al chiodo prima di rendermi ridicolo“.

Dunque si prospetta l’addio di Robert Downey Jr. ad Iron Man, dopo Spider-Man: Homecoming e i prossimi due film sugli Avengers?

Commenti

Commenti

About the author

Davide Magno

Davide Magno

Davide Magno è il classico “eterno bambino”, sempre in bilico fra una partita alla Playstation 4 e l’ennesimo albo a fumetti di Batman. Non disdegna il mondo del cinema d’autore, e crede ancora in un mondo dove Michael Bay non esiste e i film decenti vincono tanto agli Academy. Fra un attacco di isteria e l’altro, scrive per Nerd Movie Productions.