Fumetti News

Marvel: editor posta foto su Twitter e viene attaccata perché “donna che si occupa di fumetti”

Un’insospettabile foto tra colleghe è diventata sorgente di insulti e offese nei confronti di un gruppo di colleghe dipendenti della Marvel. L’accusa più frequente è di essere donne e danneggiare il mondo dei fumetti.

È possibile far diventare una normale e simpatica foto tra colleghe, condivisa su Twitter, una fonte di critiche e commenti negativi e sessisti da parte del pubblico? La risposta, purtroppo, è affermativa e la vittima in questo caso è stata Heather Antos, una giovane editor che lavora alla Marvel, la quale ha pubblicato una simpatica e innocente foto mentre prendeva un milkshake insieme ad altre dipendenti della casa editrice in un momento di pausa.

La foto in questione è la seguente:

I messaggi privati e i commenti le insultano di essere false e le accusano di avere la colpa di aver fatto diminuire le vendite della Marvel.

Non è mancato, però, il sostegno da parte di molti appassionati di fumetti che hanno fatto arrivare in trend sui social media l’hashtag #MakeMineMilkshake, lodando pubblicamente il lavoro compiuto dalle donne all’interno della Marvel.

Insomma, i social network sono da sempre ricettacolo di persone di ogni tipo e di chiari profili fake, ma questa volta si è decisamente esagerato.

Fonte

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.