News Tecnologia

Razer Phone: arriva lo smartphone per il gaming ad altissime prestazioni

Dopo numerosi rumor è stato confermato lo Smartphone della casa Razer denominato Razer Phone, telefono dalle prestazioni altissime ad un prezzo contenuto.

Nella giornata di ieri sono state confermate tutte le voci fuoriuscite in questa settimana riguardo allo Smartphone di casa Razer e sono state rivelate da Min-Liang Tan, brillante statunitense con origini di Singapore nonché CEO di Razer, in occasione della conferenza tenutasi a Londra.

La prima conferma arrivata è quella del nome, Razer Phone. Le caratteristiche sono le seguenti:

Display: si tratta di un 5,72 pollici IGZO con refresh a 120Hz, Gorilla Glass3 e risoluzione Quad HD. È stata integrata una tecnologia chiamata Ultramotion, simile al G-Sync di NVIDIA, citando letteralmente Min-Liang Tan. Troviamo quindi la possibilità di sincronizzare in tempo reale la frequenza di aggiornamento del display in base ai frame generati dalla GPU. Stando a quanto dichiarato questa tecnologia non andrà ad impattare negativamente sull’autonomia, anzi, la migliorerà grazie ad ottimizzazioni ah hoc. Tutto questo dovrà essere verificato, bensì sarà difficile a livello di testing.

RAM, ROM e processore: troviamo ben 8GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibili tramite microSD e processore SoC Qualcomm SnapDragon 835.

Sul lato audio troviamo due speaker di notevoli dimensioni che vanno praticamente ad occupare per intero i due bordi superiore e inferiore sia per una qualità audio maggiore sia per migliorare l’impugnatura. Confermata la certificazione Dolby Atmos e THX per uno degli Smartphone con il volume più definito ed elevato in circolazione. Manca il connettore jack per le cuffie, ma viene fornito in dotazione un adattatore da collegare alla porta USB Type-C.

La batteria è di ben 4000 mAh, ma il peso è di 197 grammi, come un iPhone 8+ e lo spessore è di 8mm. Per la prima volta è stato, inoltre, integrato il Quick Chargé di Qualcomm in versione 4+, in grado di ricaricare l’85% della batteria (3400 mAh) in solo un’ora. Dal lato fotografico troviamo due fotocamere posteriori da 12Mpixel F/1.75 grandangolare e una da 12Mpixel F/2.6 con ingrandimento ottimo 2X, affiancata da un dual Flash LED. Sul lato frontale troviamo una 8Mpixel F/2.0.

Il sistema operativo Android sarà per ora 7.1 con personalizzazione Nova Launcher Prime Razer Edition, mentre l’aggiornamento ad Android Oreo arriverà nel primo trimestre del 2018. Inoltre vi è la presenza di una caratteristica molto importante per i gamers, ovvero Game Booster. Si potrà configurare, per ogni singolo gioco, se dare la precedenza alle prestazioni oppure al risparmio energetico, se eliminare del tutto ogni tipo di notifica quando ci si trova in game e molto altro ancora. Se poi vi state chiedendo a cosa servono i 120Hz su un telefono, è bene sapere che Razer sta collaborando con molte software house proprio per presentare titoli che si possano sposare perfettamente con queste caratteristiche inedite del mondo mobile.

Il prezzo è di 699 Dollari USA, che diventerà circa 750 Euro tra tasse e IVA. Prevendite già da ieri, a fine presentazione, direttamente sul sito RazerZone, mentre la commercializzazione ufficiale è prevista per il 17 di novembre.

Commenti

Commenti

About the author

Giovanni Arestia

Studente di Ingegneria Informatica che tra un libro e un altro trova sempre il tempo per un film, un fumetto o un videogioco.