Gaugin di Fabrizio Dori – Recensione

Nell’ultimo periodo mi sono ritrovato a riscoprire il valore dell’arte e dei musei, luoghi che non ho mai amato particolarmente durante l’infanzia. Negli ultimi due anni ho infatti avuto modo di recuperare quanto più materiale possibile su diversi pittori ed ovviamente non potevano mancare le varie rappresentazioni a fumetti. Dopo Vincent di Barbara Stok, e Frida di Vanna Vinci è arrivato il momento di approfondire qualcosa di più su Gaugin con l’opera firmata da Fabrizio Dori e distribuita da Tunué dal titolo Gaugin, l’altro mondo.

Prezzo: EUR 16,91
Da: EUR 19,90
L’opera di Dori si concentra sulla seconda parte della vita del pittore, nello special modo il suo viaggio alla scoperta di Tahiti e la sua sfida contro Manao Tupapau, lo spirito della morte. Attraverso un lungo percorso fatto di flashback, l’opera ripercorrerà i momenti più importanti della sua vita, l’abbandono di Parigi, la costruzione della sua capanna a Papeete, l’incontro con la sua amante Teura , il ritorno a Parigi ed infine il rientro nelle isole Tahitiane.

Gaugin l’altro mondo non si pone però come una classica biografia, ma grazie all’eccelso uso delle immagini di Dori risulta essere un viaggio appassionante nella mente dell’autore. Una scoperta dei suoi pensieri, delle sue paure e del suo desiderio di scoprire l’assoluto. Questa continua ricerca della felicità e dell’assoluto porterà il pittore a domandarsi se sarà in grado di lasciare un segno nella storia artistica e se le sue opere riusciranno a rimanere nel tempo. E così come per Van Gogh ed altri pittori dell’epoca il successo è arrivato solamente dopo la morte, lasciando al pittore una celebrazione artistica che purtroppo non ha potuto ammirare lui stesso e di cui non ha potuto godere in vita.

Fabrizio Dori porta su carta un prodotto eccelso ricalcando e “copiando” lo stile messo da Gaugin stesso nelle sue opere, preservandosi anche una piccola gliglia con protagonista Van Gogh disegnato con la pennellata tipica del pittore olandese. I colori caldi e accesi che avvolgono il lettore nelle scene ambientate durante il giorno nelle assolate spiagge di Tahiti, vengono spezzati dai toni freddi nelle tavole in notturna e durante gli incontri tra il pittore e Manao Tupapau.Tavole coloratissime e ricche di dettagli che risultano essere un piacere per gli occhi del lettore che sarà in grado di scoprire qualcosa di più della vita del pittore francese.

A fine opera è inoltre presente una postfazione curata da Celine Delavaux che completa l’opera con numerose informazioni aggiuntive su Gaugin.

Tunuè porta l’opera di Dori in una meravigliosa edizione cartonata a colori da 144 pagine disponibile su Amazon o sul loro shop ufficiale al prezzo di 17,90€

Andrea Bellusci
Written by
Sono un appassionato di Serie tv, videogiochi, cinema e fumetti che ha deciso di riversare le sue passioni su Facebook e Youtube!!