Spider-Man 2 – 20 Incredibili dettagli del making of del film

I film di Spider-Man non sono sempre stati coerenti, ma la maggior parte dei film con i supereroi non lo sono. Ci sono sempre state, e sempre ci saranno, delle puntate del franchise che si distinguono dalle altre. A volte questi film rimangono tra i migliori, anche se da allora la tecnologia è progredita. Uno di questi film è innegabilmente Spider-Man 2 di Sam Raimi!

Il sequel del 2002 supera l’originale in quasi tutti i modi possibili. Spider-Man 2 è stato il momento clou della serie di Sam Raimi e, forse, il momento clou di tutti i film sull’eroe. Certo, il modo in cui Tom Holland interpreta il personaggio nel MCU è divertente e originale, ma non è così emotivamente forte come queste pellicole degli anni duemila (o almeno non lo è ancora).

Ci sono molte ragioni per cui questo film è così forte. Innanzitutto, la sceneggiatura è particolarmente curata e multidimensionale. È anche saldamente radicato nella sua realtà, senza mai infrangere le regole del suo universo (non si può dire lo stesso per tutti i film Marvel). Poi c’è un cast stellare che include Tobey Maguire, Kirsten Dunst, Alfred Molina, JK Simmons e Rosemary Harris. Certo, non possiamo dimenticare Sam Raimi e il suo intero team che ha lavorato instancabilmente per dare vita alla sua visione.

spiderman 2

Per ringraziarli di averci regalato questo capolavoro, ecco 20 incredibili dettagli del making of del film:

  1. Dottor Octopus doveva essere nel primo film: Doc Ock avrebbe dovuto collaborare con Green Goblin per affrontare Spider-Man
  2. Harry originariamente sconfiggeva Spider-Man in uno scontro
  3. La sequenza del treno è stata pensata per il primo film
  4. Doc Ock doveva essere in un triangolo amoroso con Mary Jane (e doveva essere più giovane)
  5. Il fuoco e le esplosioni nella scena dell’edificio in fiamme erano veri (povero Maguire)
  6. Tobey Maguire, dopo aver letto la sceneggiatura, temeva che il film sarebbe stato terribile
  7. I tentacoli di Octopus erano reali: l’abito di Alfred Molina aveva bracci meccanici
  8. Jameson in una scena eliminata indossava l’abito di Spider-Man
  9. Il costume di Ock era estremamente pesante
  10. Tobey e Kristen hanno eseguito la maggior parte delle acrobazie
  11. Willem Dafoe ha fatto una sorpresa sul set ad Alfred Molina, questo ha spinto Sam Raimi ad aggiungerlo in un cameo
  12. Sono stati creati cavi speciali per far muovere il Dottor Octopus
  13. Anche Rosemary Harris ha eseguito le sue acrobazie. E aveva 70 anni
  14. Invece Alfred Molina ha lasciato il lavoro agli stuntman
  15. La scena in ospedale era un omaggio ai film horror di Raimi (The Evil Dead e Army of Darkness)
  16. Venne usata una telecamera volante attraverso gli edifici, proprio come fa l’eroe
  17. Non si è buttato via niente: tutto il girato è stato utilizzato nella creazione del film
  18. Alfred Molina era preoccupato che il suo personaggio non fosse abbastanza profondo
  19. La più grande difficoltà l’hanno avuta nel filmare il logo del costume, perché le pieghe lo coprivano
  20. Maguire è stato quasi rimpiazzato a causa di un infortunio alla schiena da… Jake Gyllenhaal!
Written by
Studentessa di Scienze della Comunicazione. Amo il cinema perché è una porta verso infiniti mondi. E poi perché mi permette di mangiare pop-corn con una scusa. Vivo un episodio alla volta, come nelle serie tv. Più simile a Jack Torrance che a Jane Austen. Ho un sesto senso, ma non vedo la gente morta.