Big Brain Academy: Sfida tra menti, la Recensione

big brain academy

Big Brain Academy: Sfida tra menti, da solo o con gli amici, per scoprire chi ha il cervello più grosso

A inizio dicembre Nintendo Switch ha accolto nella propria libreria un altro dei protagonisti della touch generation, con il nuovo Big Brain Academy: Sfida tra menti. Per il pubblico più giovane che non sa cosa sia la Touch Generation, si tratta di una categoria di videogiochi per Nintendo DS e Wii, pensati per tutta la famiglia dedicati a puzzle mentali, da risolvere in brevissimo tempo. Nelle generazioni successive, Nintendo ha proposto nuovi capitoli per questi franchise, senza purtroppo replicarne il successo, anche a causa della diffusione dei giochi mobile, eredi perfetti di ciò che rappresentava la Touch Generation.

Scopriamo insieme pro e contro di questo nuovo capitolo, tra conferme e novità.

Big Brain Academy: Sfida tra menti è un gioco adatto a tutta la famiglia, e propone una modalità single player, in cui allenarsi con 20 mini giochi diversi, per poi migliorare il proprio punteggio negli esami. Infine è possibile sfidare i fantasmi dei nostri amici, per decretare chi ha il cervello più grosso. Nell’altra grande modalità co-operativa si potranno affrontare i giochi in locale con altre tre persone. Si tratta di un titolo pensato anche per essere usufruito in portatibilità, proprio a causa della sua natura di erede della Touch Generation, e tutti e venti i mini giochi possono essere affrontati sia coi tasti che col touch screen.

Le venti sfide sono divise in cinque categorie (Algebra, Percezione, Intuito, Memoria, Analisi) alcune sono dei grandi classici della serie, come il riordinare dei numeri in maniera crescente o indovinare l’oggetto dall’ombra. Le venti sfide sono di difficoltà crescente anche se, mai come in questo caso, dipende dall’individuo che affronterà il gioco.

C’è chi è più portato per l’algebra e chi per la memoria, e questo darà sempre un po’ più di pepe alle sfide in famiglia o con gli amici. Purtroppo, data la brevità delle sfide (circa un minuto ognuna) non so quanto effettivamente si possa migliorare in un gioco in cui inizialmente si è negati (come il sottoscritto in quelli d’algebra), anche perché il gioco dirà solamente che si è fatto un errore, senza segnalare la risposta corretta.

big brain academy

 

Superando le sfide con dei buoni punteggi, otterrete medaglie di bronzo, argento e oro di tre possibili livelli. Inoltre è possibile collezionare delle monete che sbloccheranno oggetti per personalizzare il vostro avatar di gioco. Questi pacchetti regalo aiutano a mantenere alto l’interesse per il gioco, spingendovi ad affrontare un paio di prove ogni giorno finché non vi riterrete soddisfatti dei vostri risultati. È difficile stabilire una longevità oggettiva per Big Brain Academy: Sfida tra menti perché, anche in questo caso, dipenderà dalla vostra voglia di proseguire negli allenamenti.

Il gioco è venduto a poco meno di trenta euro, aspetto che fa sicuramente pendere l’ago della bilancia a favore dell’acquisto, di cui sicuramente dovrete tenere conto.

Offerta
BIG BRAIN ACADEMY - Nintendo Switch
  • Chi ha la mente più...
  • Cimentati in prove...
  • Fino a quattro giocatori...

Big Brain Academy: Sfida tra menti è completamente in italiano e facilmente fruibile da un pubblico di tutte le età, permettendovi di sfidare tranquillamente sia gli amici che i vostri genitori o fratelli e sorelle. Per scaldare le serate di dicembre, questo nuovo capitolo di Big Brain Academy, potrebbe essere una valida alternativa agli altri titoli competitivi della libreria di Nintendo Switch.

Big Brain Academy: Sfida tra menti è disponibile dal 3 dicembre in esclusiva per Nintendo Switch

big brain academy
Big Brain Academy: Sfida tra menti
Pro
Giochi veloci e immediati
Prezzo budget
Contro
Poche novità rispetto al passato
8.1
Voto