FireCuda Gaming Hard Drive – L’HDD portatile pensato per il gaming e per le console – Recensione

FireCuda Gaming Hard Drive Recensione

Quando si parla di Dischi Esterni ed interni il primo pensiero cade subito su Seagate che in passato mi ha accompagnato in quasi tutte le mie configurazioni fisse da gaming. Da qualche tempo Seagate ha espanso ulteriormente la tipologia dei suoi prodotti con una linea dedicata interamente al gaming. Nelle ultime settimane ho avuto modo di provare a fondo uno dei loro prodotti di punta, il FireCuda Gaming Drive RGB da 2TB.

Come sempre direi di partire con il contenuto della confezione nella quale troviamo:

  • Il FireCuda Gaming Hard Drive da 2TB
  • Un cavo Usb per la connessione ai dispositivi
  • La Guida Rapida
  • Gli Adesivi

Il FireCuda Gaming Hard Drive si presenta quindi molto compatto con solo 21.5 x 81 x 122.5mm di dimensione per un peso complessivo di 266grammi. Realizzato in solida plastica nera opaca che evita quindi di lasciare ditate sul prodotto, presenta nella parte frontale una striscia led RGB per renderlo più accattivante ed in linea alle moderne postazioni da gaming.

Tramite il Software gratuito Seagate Toolkit si potrà quindi accedere a diverse funzionalità del’HDD tra cui Effettuare il Backup, ripristinare file persi o danneggiati, eseguire il Mirroring per il sync dei dati e o semplicemente gestire la colorazione dei led frontali per adattare il FireCuda alla propria postazione da gaming. Inoltre il Firecuda è compatibile con Razer Chroma RGB per sincronizzare le periferiche di gioco compatibili con Chroma.

Sicuramente da segnalare il supporto con le nuove console di Microsoft e Sony. Entrambe consentono di collegare il FireCuda (su PS5 solo per trasferire i giochi PS4 per imposizioni di Sony) ed estendere così la memoria interna. Basterà semplicemente attaccare l’HDD alla console ed avviare la formattazione del dispositivo.

Per quanto riguarda la velocità essendo un HDD ovviamente non sarà mai paragonabile agli SSD ma tuttavia grazie all’utilizzo dell’interfaccia USB 3.2 Gen 1 risulta comunque soddisfacente nell’uso di tutti i giorni.

Firecuda Gaming Hard Drive risulta quindi essere un Hard Disk Esterno indicato a coloro che vogliono un prodotto capiente, solido, facile da installare, comodo e leggero da portare in giro ma con un occhio di riguardo all’estetica ed all’armonia della propria postazione da gaming.

Ricordiamo che nella stessa fascia di prodotti Seagate ha lanciato sul mercato anche il FireCuda Gaming Hub con capacità da 4TB a 16 TB che consente di alimentare una gamma di periferiche da gioco e di collegare tutto in modo veloce e ordinato a un PC portatile tramite l’interfaccia Thunderbolt 3 (Non fornisce alimentazione ai PC portatili).